Header

Giovanni Zaro è dispiaciuto per l'ammonizione subita che lo terrà fuori nella gara di domenica prossima: "Si, sono dispiaciuto, non mi piace stare fuori, soprattutto per un'ammonizione non meritata. Mi sono messo davanti all'attaccante in occasione di un calcio d'angolo, mi ha spinto e sono caduto senza voler simulare. L'arbitro mi ha ammonito. Era da tempo che stavo attento per non cadere in errore, ma prima o poi doveva accadere ed è accaduto. Alla fine, meglio domenica prossima che in quelle successive".
Sulla partita:"Abbiamo trovato il vantaggio e gestito la gara rischiando poco a parte il goal arrivato su errore del portiere che ci sta."
Sul suo ruolo di riferimento, seppur in giovane età:"Mi fa piacere per carattere essere un punto di riferimento e di responsabilità.
Sui goal che non vengono:" Ho segnato a Lumezzane, fin che davanti segnano non servono i miei goals".
Flavio Vergani

0 commenti: