Header

Il giovane Cottarelli alla prima doppietti della sua carriera commenta la gara:
" Ci aspettano due partite importanti, dobbiamo giocare con l'intensità vista oggi per arrivare dove tutti vogliamo, non lo pronuncio nemmeno.
Abbiamo atteso con ansia i sette minuti di recupero concessi al Rezzato. Ora ci siamo risollevati, abbiamo due sforzi ancora da fare, dobbiamo tirare fuori tutte le energie che abbiamo.
Porterò doppie paste ai ragazzi, classico pegno da pagare per chi segna i primi goals.
Avevo segnato una doppietta quando avevo dodici anni e facevo l'attaccante.
Oggi faceva molto caldo, non è stato facile gestire l'intensità per novanta minuti.
Eravamo a meno sette dal Rezzato, siamo stati costanti e adesso siamo lì a più uno potenziale. Siamo un gruppo eccezionale, non mi aspettavo di trovarlo. Dobbiamo tirare fuori tutte le energie.
Dobbiamo gestire le tensioni, ognuno ha il proprio carattere. Prima abbiamo avuto noi il problema di essere dietro, oggi ce l'hanno loro, sono indubbiamente giorni da gestire a livello emotivo. Sapevo che il Lecco avrebbe giocato la sua partita e così è avvenuto. Anche qui la superiorità numerica non ha fatto la differenza, proprio come è capitato a noi in altre partite.
Dedico la doppietta ai miei genitori Mariangela, Mauro e nonno Ugo"
Flavio Vergani

0 commenti: