Header


Premessa: scrivere del Gozzano per uno che simpatizza Verbania non è affatto facile..
È un po' come per un tigrotto scrivere dei “cugini Lilla”...non è piacevolissimo…
A parte questo, bisogna comunque dare onore e merito a questo team che in pochi anni ha deciso di fare il “salto di categoria” e c’è riuscito appieno. Il Gozzano, che è un insieme di molti giovani stranieri “naturalizzati”, in questa stagione ha compiuto un vero e proprio miracolo lasciandosi alle spalle club più quotati, uno fra tutti il Como. I suoi uomini in campo hanno dimostrato caparbietà e concentrazione, arrivando davanti a tutti nonostante in alcuni momenti ci sia stato qualche risultato non bellissimo. Come il nostro bravo Sandro Turotti, il Ds del Gozzano Casella (coadiuvato dal general Manager Diciannove) ha formato una squadra di forti elementi molto ben amalgamati tra di loro. Come al solito andiamo ad analizzarli da vicino:
Axel Gulin, ala destra classe 95, è un famoso giocatore del reality della Fiorentina Primavera; ha superato la fame “VIP” per trasformarsi appieno in un vero e proprio giocatore a tutti gli effetti. Spento i riflettori della TV si è rimboccato le maniche e ha iniziato una carriera molto intensa. Per lui esperienze positive a Campobasso e Pordenone. A Gozzano ha trovato l’ambiente giusto per migliorarsi ancora.
Vladimir Mikhaylovskiv. Questo difensore russo lo abbiamo segnalato noi del PPclub, come valida pedina per i Dilettanti, già nell’estate 2016 mentre si stava costruendo la prima Pro da serie D. In due anni è divenuto un perno della difesa del Gozzano mantenendo ciò che già si sapeva sulla sua bravura.
Riccardo Capogna, ex tigrotto nella stagione 2011/2012, è un valente attaccante molto bravo e di spessore. Degne di nota le sue esperienze di Parma, Chieti, Lecco e Seregno.
Roberto Guitto. Attaccante classe 91, per molti anni è stato seguito da molti club famosi. Le sue esperienze a Empoli, Ravenna, Chieti, Gavorrano e Lecco sono state positive. Nonostante ciò il vero salto di qualità non è mai avvenuto. La serie C gli porterà fortuna?
Guillermo Perez Moreno, è uno spagnolo cresciuto addirittura tra le giovanili di Valencia, Abacete e Deportivo. Nato nel 1987, dopo le varie “Cantére” gira mezza Europa fermandosi soprattutto in Grecia alcune stagioni migliorandosi calcisticamente e dando ottimi risultati a livello tecnico.
Ci sarebbero almeno 4 o 5 elementi ancora da segnalare ma lasciamo che la partita di settimana prossima ce li faccia scoprire. (Mercoledì 23 Maggio. Salvo cambiamenti ore 16:00)
L’indirizzo per la trasferta sarà: STADIO ALFREDO D'ALBERTAS, Strada Provinciale Gozzano 46 - 28045 Gozzano NO.

Simone Merlotti.


0 commenti: