Header

Mano pesante del Giudice sportivo che ha multato la Pro Patria con 2000 euro in quanto i suoi sostenitori facevano esplodere un petardo fuori dallo stadio di Mazzano e lanciavano sei fumogeni durante la gara.
Inoltre, inflitto l'obbligo di giocare una giornata a porte chiuse per i cori razziali dei sostenitori ospiti nei confronti di Mario Balotelli, presente a Mazzano per incitare il fratello che gioca nel Ciliverghe.
La sentenza spiega che tali comportamenti hanno richiesto l'intervento della forza pubblica per sedare ogni possibile scintilla di violenza.
Quest'ultima punizione è stata sospesa, per cui la gara di domenica prossima sarà aperta al pubblico.
Flavio Vergani

0 commenti: