Header


Emanuele Zaro


Ad Angelo Zaro piacciono le cose fatte bene, provate ad entrare al Tigros e giunti al banco della macelleria chiedete la sua carne, porterete a casa qualcosa di straordinario. Provare per credere.
Un’attenzione alla qualità che è diventata una ragione di vita per lui e per i figli che si stanno dimostrando dei  veri e propri campioncini.
Giovanni lo conosciamo tutti, ma a casa Zaro c’è anche Emanuele che, proprio nello stesso giorno nel quale il fratellone gioiva per la vittoria della Pro Patria, vinceva lo spareggio di Promozione con la Rhodense e portava la Castanese in Eccellenza.


Sugli spalti  dello “Speroni”papà Angelo si gode e commenta il momento: “Come passa il tempo, Giovanni è già alla centesima partita. Le prime non bellissime, ma adesso molto meglio e poi la soddisfazione di vincere il campionato è impagabile. Sono felice che, nonostante le richieste ricevute da altre società abbia deciso di rimanere. Lo volevo anche io e sono felice per lui.
L’importante è la squadra ma sono contento che abbia saputo dare il suo contributo.
Felicissimo anche per l’altro mio figlio Emanuele che ha vinto il campionato di Promozione. E’ un centrale di difesa, classe 1999, meno alto, più strutturato fisicamente rispetto a Giovanni e più cattivo.
Adesso la serie C, sono certo che questi grandi uomini e grandi giocatori con qualche innesto potranno far bene.
Per me una domenica pazzesca quella appena passata, me la  godo..!"
Flavio Vergani

0 commenti: