Header


Prima riunione della redazione del “Tigrottino” che, nella serata di ieri, ha prodotto il primo brainstorming della stagione per definire le guidelines della nuova edizione.

La confermatissima direttrice Marilena Lualdi ha preso atto che numerosi tifosi e tifose hanno dato  disponibilità per essere parte del nuovo Tigrottino, a testimonianza del fermento che circonda il mondo Pro Patria. Bene! Bravi!

Un Tigrottino 4.0 che, oltre che scritto a più mani, nasce con una forte anima social per dare a tutti l’opportunità di documentare e condividere tutto quanto accade nel mondo Pro Patria.
Foto, impressioni, episodi vissuti, trasferte epiche, potranno essere inviate in redazione per l'eventuale pubblicazione. Un modo per rendere protagonista chiunque, sempre e comunque.

Con i confermati Flavio Vergani, Andrea Scalvi e Simone Merlotti, entrano nel team Alessandro Bianchi e Andrea Macchi. Il primo come battitore libero a tutto campo, il secondo come opinionista a largo raggio e testimone di quanto accadrà durante le sue mille miglia in trasferta.
Altri due nomi di nomi  sono finiti sull'agenda della direttrice, ma ancora non hanno messo la firma sul contratto. Si sa solo che una è conferma  dello scorso anno, l'altra un'assoluta new entry con una doppia funzione. C'è ottimismo relativamente all'esito della serrata trattativa in corso. Vi aggiorneremo presto!

Quote rose garantite dalla new entry Sveva Vergani che nella sua rubrica "Vitamina C" seguirà  il mondo della serie C nella sua interezza con curiosità e chicche esclusive.

Nell’anno del Centenario dei tigrotti non poteva mancare uno spazio dedicato al big event con un progressivo count down ricco di appuntamenti a 360 gradi.

Saranno gli amici del Comitato 100 anni a regalarci quel che servirà per accendere gli entusiasmi  biancoblu e dare il giusto risalto a questo appuntamento.

Ma, non dimentichiamoci che il 2019 sarà il Cinquantesimo di fondazione del Pro Patria Club e del Tigrottino per cui non mancheranno le celebrazioni di questo importante evento con tante pillole che faranno rivivere il passato. Foto storiche, racconti inediti, documenti del tempo che fu,ma non solo.

Come sempre un grazie agli sponsor che hanno confermato il loro impegno, a quelli che si sono aggiunti e a chi li ha coinvolti nel progetto. Una persona che merita un grandissimo ringraziamento e una particolare attenzione che le verrà riservata in un prossimo numero del Tigrottino.

La partenza sarà top: numero speciale  con un inserto di grande utilità da conservare che sarà in edicola e allo stadio in occasione della gara interna del 16 Ottobre.
Buona vita Tigrottino!

Redazione Tigrottino

0 commenti: