Header

Chi "disprezza" compra"? Sembra che il vecchio proverbio calzi a pennello per descrivere la trattativa con l'Alessandria per riportare l'esterno destro Cottarelli alla Pro Patria.
Dopo le parole del direttore sportivo Sandro Turotti durante la trasmissione "Bianco e Blu" che escludeva il ritorno a Busto del giovane difensore "noi non valorizziamo due volte i giovani di altri", sono state le sue parole, la situazione è completamente cambiata nella giornata di ieri quando Cottarelli è stato avvistato nella sede della Pro Patria.
Ovviamente, la sua presenza potrebbe essere legata a mille motivi diversi ma che durante il calciomercato un giocatore già avvicinato alla Pro Patria si rechi in visita alla stessa riporta all'altro noto proverbio che cita che a "pensar male si fa peccato ma spesso ci si azzecca".
In questo caso sarebbe un pensar bene visto che i ritorno di Cottarelli a Busto è del tutto auspicabile viste le sue doti umane e tecniche,
per cui l'impressione che Sandro Turotti abbia simulato un non interesse per motivi strategici e di ovvia opportunità è quasi una certezza.
Flavio Vergani

0 commenti: