Header


Chi è il giocatore della Pro Patria che vale di più sul mercato finanziario del calcio di serie C?

In realtà sono due: Christian Mora e Ansoumana Sanè il cui valore è stimato in 200 mila euro.

La fonte è “Transfermark, sito tedesco che da anni monitora i campionati di tutta europa con valutazioni sportivo-finanziarie che ha analizzato la squadra tigrotta.

Vediamo ruolo per ruolo il valore dei tigrotti secondo questo sito.

Portieri: (età media 22 anni)

Potenziale diviso giovane età produce un risultato lusinghiero per Mangano che vale 75 mila euro, dietro di lui Tornaghi con 50 mila euro di valore. Angelina, terzo portiere, vale 25 mila euro.

Difensori ( età media 23,4 anni)

Detto di Sanè e Mora, ecco Lombardoni e Molnar al top di valutazione con 175 mila euro, seguiti da Battistini con 150 mila , Zaro e Galli 125 mila, Boffelli 100 mila e 25 mila euro per Marcone.  Il jolly Colombo vale 50 mila euro.

Centrocampisti: (Età media 26,33 anni)

Bertoni e Pedone con valutazione 150 mila euro, Fietta e Gazo 100 mila. Disabato paga le poche presenze in campionato degli ultimi anni con una minus valenza di 50 mila euro, seguito dal solo Ghioldi a 25 mila.

Attaccanti ( età media 31,75 anni)

Il top è Mastroianni con 175 mila euro di valorizzazione seguito da Gucci con 125 mila. Il duo senior Santana- Le Noci vale 75 mila euro cadauno.

Valore reparti:
Portieri: 150 mila euro
Difesa: 1,33 milioni
Centrocampo: 575 mila euro
Attacco: 450 mila euro

Totale squadra:

Il totale squadra vale 2.5 milioni di euro. La Carrarese, tanto per fare un esempio di squadra spendacciona vale 4,350 euro, la capolista Pro Vercelli vale 4,850 milioni, il Piacenza 4,65 milioni, il Novara  6,350 milioni. L'Alessandria vale 4,08 milioni.
 Scendendo verso la realtà Pro Patria ecco il Gozzano con 2,6 milioni di valorizzazione, il Cuneo a 3,3 milioni, il Pontedera  e la Lucchese 3 milioni, l'Albissola 2,48 milioni, l'Arzachena 2,5 milioni, la Pistoiese 3,45 milioni. E, l' Olbia, prossima avversaria dei tigrotti? Valutazione super per i sardi con ben 5,13 milioni.

La matematica dice che in proporzione i tigrotti stanno facendo molto bene, viste le differenze di valore riscontrate nei riguardi di squadre con ben altro potenziale economico. Questo testimonia una volta di più l'ottimo lavoro svolto in casa biancoblù in grado di annullare le differenze economiche con la cultura del lavoro e della massima valorizzazione delle risorse.

Flavio Vergani

0 commenti: