Header

TORNAGHI: 7 
Un sette che potrebbe essere un otto di stima per la paratona di fine partita che salva il pareggio e conferma la bravura di questo portiere poco appariscente ma molto concreto.

ZARO: 7
Il signore della difesa non sbaglia niente e la dirige con leadership da veterano

MOLNAR 6
Partenza difficile per il biondo croato arrugginito dalle panchine precedenti. Sempre meglio nel corso del match che termina con il solito piglio

LOMBARDONI: 5,5
Non bene e neppure benissimo per il giovane tigrotto che spesso soffre la velocità degli avanti locali.

MORA: 6
Sempre bravo quando spinge e sempre diligente nelle chiusure, in particolare una.

SANE': 6,5
Facilità di corsa impressionante, recupero da difensore vero e tanta voglia di mettersi in mostra producono una gara positiva per il giovane tigrotto.

BERTONI: 5,5
Scolastico nell'interpretazione del ruolo, dinamicamente sotto tono, mai leader di riferimento del centrocampo, troppo poco per uno come lui.

COLOMBO: 6-
Partenza disordinata con passaggi sbagliati in quantità industriale, nel secondo tempo migliora quando i ritmi scendono.

PEDONE: 6
Un concentrato di energia potenziale che fatica a diventare cinetica. Buon Compleanno con mezzo voto regalato.

LE NOCI: 6,5
Bene, bravo , bis, a quell'idiota che dalla tribuna gli ha urlato "sei finito" ha regalato scampoli di calcio di alta qualità per la serie" la mamma degli idioti è sempre incinta".

MASTROIANNI:6
Con un centrocampo "operaio"come quello odierno on è certamente semplice ricoprire il ruolo di punta. Lui si inventa centrocampista aggiunto e persino difensore per guadagnare la pagnotta che alla fine porta a casa.

MISTER JAVORCIC: 7
 Dicono  i vicini di casa che di notte la luce della sua camera è spesso accesa. E' chiaro che gli avversari se li studia di notte, forse con da parte il manuale dello scacchista tanto che quando incontra i bianchi come oggi veste la sua squadra di nero, tranne i pantaloncini che oggi erano blu ( e non stavano male),ma questo è il cambiamento che appare, ma la vera strategia è quella che si deve intuire e spesso gli altri non la intuiscono.


0 commenti: