Header




La prima giornata della Festa della Birra ha visto alternarsi sul palco ben tre diverse proposte musicali:  Wet Dog, Teo Zone e Rejoice che hanno proposto un cocktail musicale che ha spaziato dalla disco musica, al rock melodico fino al rock and roll.
Sul palco anche Luca Calloni, presidente dell’Associazione 100 anni di Pro, che ha donato al Pro Patria Club lo striscione dell’associazione stessa, giunta al capolinea della sua esistenza dopo aver celebrato il secolo della società bustocca.
Sappiamo quanto per i tifosi contino striscioni e bandiere che di fatto rappresentano la loro anima e il loro cuore, per cui è ben comprensibile quanto sia stata profonda e significativa la scelta di donare il vessillo dell’associazione al Pro Patria Club quasi a voler concludere il cammino dei “100 anni di Pro” nel luogo ove erano nati qualche anno.
Fu infatti via Pozzi la sede del parto dove venne esposto il fiocco biancoblù per la nuova nata che ora muore solo sulla carta ma che continuerà a vivere nei cuori di chi l’ha amata, difesa e fatta crescere con passione e dedizione.
Lo striscione gelosamente custodito dal Pro Patria Club ed esposto ai posteri continuerà a ricordare  e perpetuare l’impegno di alcuni tifosi che hanno voluto spendere tutto loro stessi pur di celebrare al meglio il Centenario della Pro Patria.
Il Pro Patria Club ringrazia sentitamente per questa attenzione ricevendo la grande responsabilità di mantenere viva la preziosità di quanto donatogli.
Flavio Vergani

Foto : Fabrizio Sciacco

0 commenti: