Header



Ieri sono stati diramati i gironi. Manca ancora una squadra tra Audace Cerignola e Bisceglie per completare il quadro delle 20 società della serie C, poi tutto sarà pronto per la compilazione dei calendari con le giornate che vedranno anche i tigrotti in campo.

GIRONE A:
Albinoleffe, Alessandria, Arezzo, Carrarese, Como, Giana Erminio, Gozzano, Juventus U23, Lecco, Monza, Novara, Olbia, Pergolettese, Pianese, Pistoiese, Pontedera, Pro Patria, Pro Vercelli, Renate e Robur Siena.

GIRONE B:
Arzignano Valchiampo, Carpi, Cesena, AJ Fano, Feralpisalò, Fermana, Gubbio, Imolese, Modena, Padova, Piacenza, Ravenna, Reggio Audace, Rimini, Sambenedettese, Sudtirol, Triestina, LR Vicenza, Virtusvecomp Verona e Vis Pesaro.

GIRONE C:
Avellino, Bari, Casertana, Catania, Catanzaro, Cavese, Monopoli, Paganese, Picerno, Potenza, Reggina, Rende, Rieti, Sicula Leonzio, Teramo, Ternana, Vibonese, Virtus Francavilla e Viterbese Castrense.(Bisceglie o A. Cerignola)

Si ritorna dunque alla “normalità” con gironi a chilometri ben definiti, a parte le sarde che dovunque le metti sono sempre un problema da raggiungere per chiunque.
Analizziamo il nostro girone:

Il Monza, è di certo la più forte, dopo i proclami del suo presidente si prende poi il “fardello” di prima della classe da battere. Subito dopo, in base al mercato e alle varie vicissitudini che si verranno a creare in questi giorni (cessioni, prestiti e acquisti) degne di nota sono anche :

Siena, Arezzo e Carrarese. Il Novara e la Pro Vercelli non stanno spendendo quanto le scorse stagioni, e forse è un bene visto l’esito negativo che da due anni provoca questa tipologia di mercato.

Le mine vaganti oltre alla nostra Pro patria potrebbero essere:
Lecco, Gozzano ed Albinoleffe. Tre compagini che nella sessione estiva si sono rafforzate con elementi di buon valore.

Da decifrare ancora:
Como, Pontedera, Renate e soprattutto la Juve23, che hanno rose competitive ma non del tutto complete.

Sulla carta come detto ieri in un mio articolo la top player è indiscussamente il Monza, ma anche l’anno scorso ci sono state squadre che dopo un “fantamercato” non hanno prodotto il risultato sperato sul campo.

Quindi avanti tutta in questa stagione che si prevede scoppiettante, anche per via dei molti derby che tornano per la gioia degli ultras. Attenzione però alle partite in notturna che potrebbero essere spostate e soprattutto a quelle con estreme limitazioni per gli ospiti. Si vocifera già di un monitoraggio attento della questione da parte della Lega. Sperando di non vedere più derby, messi in giorni infrasettimanali, atti a far desistere i supportes dal recarsi fuori casa, o stadi semi deserti per la scelta di strappare pochi tagliandi ai non “locali”, iniziamo comunque a sognare un campionato bello sotto il profilo sportivo. Molte le squadre che compongono il nostro girone che lo fanno sembrare quasi una piccola “serie B”

Intanto oggi la prima uscita dei tigrotti.
Amichevole a Bormio tra il Torinio di Mazzarri e la Pro di Javorcic.
In campo alle ore 16.
Simone Merlotti

0 commenti: