Header

Facciamo seguito alle domande di qualche tifoso per chiarire i dubbi emersi dopo il lancio della nuova campagna abbonamenti della Pro Patria.
Esercizio reso possibile anche dalla collaborazione di Nicolò Ramella, addetto stampa della società,  che in mattinata ha chiarito alcuni aspetti non subito colti dalla tifoseria dopo la lettura del comunicato sul tema abbonamenti.
Di seguito la risposta alle domande  pervenute e una sintesi di chi ci guadagna e chi ci "perde" rispetto ai prezzi dello scorso anno.

PER CHI C'E' UN AUMENTO

PER TUTTI:
Partiamo dal fatto che rispetto allo scorso anno l'abbonamento copre tutte le gare interne della Pro Patria tranne due, l'anno scorso era esclusa dall'abbonamento una sola partita. In realtà il destino volle che gli abbonati pagarono anche la gara con il Pro Piacenza senza che la stessa fosse disputata, ma questo non è pertinente con il confronto in essere in quanto non era condizione contrattuale.

PER I VECCHI ABBONATI:
Prendendo per comodità come riferimento l'abbonamento ai distinti coperti lo scorso anno si pagava 130 euro più 15 euro di fidelity card per un totale di 145 euro. Quest'anno si pagherà 150 euro senza fidelity card in quanto quella emessa lo scorso anno scadrà fra 2 anni. Per cui l'aumento rispetto allo scorso anno vale 5 euro a livello matematico, ma in concreto vale 20 euro per il pagamento della fidelity card, seppur non emessa. A questo va sommato il costo della gara di campionato in più. fuori abbonamento (15 euro). Totale aumento: 35 euro.

PER I NUOVI ABBONATI:
I nuovi abbonati avranno compreso nel prezzo di 150 euro sia l'abbonamento, sia la fidelity card. Per cui, rispetto ad un abbonato dello scorso anno pagherà 5 euro in più per un extra costo della fidelity card che da 15 euro dello scorso anno passa a 20 euro.
Rispetto allo scorso anno l'abbonamento copre una partita in meno per cui l'aumento stimato è di 20 euro ( 5+15).

DONNE: 
Lo scorso anno pagavano l'abbonamento ridotto come gli over 65, ossia 100 euro più il costo della fidelity card, quest' anno viene istituita solo per loro una tariffa speciale identica allo scorso anno, ossia 100 euro. Per cui, nel caso una donna avesse già la fidelity card pagherà come lo scorso anno più 12 euro per la gara in meno compresa nell'abbonamento. Totale  aumento 32 euro ( 20 euro per fidelity card non emessa più 12 euro costo partita in meno compresa nell'abbonamento).

OVER 65:
Lo scorso anno pagavano 100 euro più 15 euro per supporter card, quest'anno pagheranno 120 euro senza supporter card, oltre ad una partita in più fuori abbonamento: totale 20+12= 32 euro.

CHI CI GUADAGNA: TUTTI +  I RAGAZZI UNDER 20
Stadio Carlo Speroni rimesso a nuovo grazie all'Amministrazione Comunale con luci potenziate e seggiolini individuali trasformano il gradone dei distinti centrali in una vera e propria tribuna numerata per cui l'aumento per chi lo subirà rimane quantitativo sulla carta ma di fatto dovrebbe scontare a livello qualitativo il maggior comfort offerto dalla location.

RAGAZZI UNDER 20
Un applauso alla società per questa scelta da tempo invocata da tutta la tifoseria. Abbonamento under 20 ( per i nati dal 1999 al 2011)a soli 25 euro nei settori tribuna laterale, curva e distinti coperti.
Il modo migliore per coinvolgere i ragazzi più giovani e appassionarli alla Pro Patria per fidelizzarli. Scelta persino troppo risparmiosa con quel 25 euro che è il prezzo di una pizza, una birra e un dolce in pizzeria. Bravi!

CHI PAREGGIA:

PREZZI BIGLIETTI SINGOLA PARTITA
Rimangono invariati rispetto alla stagione precedente con conseguente beneficio per la categoria dei paganti occasionali che rimangono esentati da qualsiasi aumento.

IN SINTESI:

L'investimento sui ragazzi fatto dalla società appare molto oneroso e va apprezzato, oltre ad essere del tutto condivisibile in quanto proiettato al presente e al futuro prossimo.
Il "balance"viene raggiunto con extra costi per altre categorie tra cui i vecchi abbonamenti. Molti dei quali è probabile che non faranno una piega nel riconoscere alla società questo piccolo contributo in più quale riconoscenza per quanto sta offrendo loro in questi anni. Altri è probabile che non siano soddisfatti per non vedere premiata la propria fedeltà alla squadra.
Per loro ci sarà la consolazione di essere scontenti ma comodamente seduti su poltroncine confortevoli che permetteranno dopo anni di leggere il Tigrottino ed eventuali altri giornali distribuiti allo stadio, invece di trasformarli in improvvisati cuscini.
Comunque, senza considerare gli aspetti qualitativi della struttura gli aumenti rispetto all'anno precedente sono del tutto reali e confermati dalla matematica.
Ora, per dirla fino in fondo come sempre avviene qui, gli aumenti sono del tutto comprensibili visto lo sforzo economico richiesto alla società per mantenere la squadra in serie C e crediamo che la maggior parte dei tifosi comprenderà questa scelta, ma forse si poteva essere più chiari nella comunicazione degli stessi per evitare più di una malinteso dopo la lettura di quanto riportato sul sito ufficiale del club: Chiarissimo fin da subito il messaggio del Club . Vogliamo aumentare il flusso di gente allo Stadio  – spiega il Responsabile Marketing Luca Mottin – . Per farlo, i prezzi saranno pressoché invariati, includendo nel costo dell’abbonamento anche quello della Supporter Card (ex tessera del tifoso)".
Flavio Vergani


NB ARTICOLO RETTIFICATO IN DATA 21 LUGLIO 2019 IN GRIGIO CHIARO LE PARTI ERRATE
PREZZI 2019/2020
PREZZI 2018/2019





0 commenti: