Header

 



Ormai è diventata una bella tradizione l'amichevole tra la Pro Patria e il Torino che anche quest'anno, alla faccia del Covid, verrà giocata in quel di Torino, stadio "Grande Torino, il giorno 2 Settembre, alle ore 18.

Una straordinaria passerella per i nostri ragazzi che respireranno l'aria di serie A e di una piazza che trasuda di storia.

A proposito di Torino, è recente la notizia che i club organizzati intendono trascinare in tribunale patron Cairo.

Il motivo del contendere tratta il risarcimento agli abbonati per le partite giocate a porte chiuse.

Il contratto firmato dai tifosi in sede di sottoscrizione dell'abbonamento parla chiaro : rimborso in contanti in caso di partite a porte chiuse.

Poi, però, c'è stato un decreto ministeriale post Covid che all'articolo 88 afferma che le partite giocate a porte chiuse dovranno essere rimborsate con un voucher da utilizzarsi nelle gare successive.

I tifosi, che già non vedono di buon occhio la permanenza di patron Cairo, hanno preso "il toro per le corna"e sono intenzionati ad andare fino in fondo per avere quello che ritengono di loro diritto.

Come finirà? Chi lo sa, certo è che la sentenza potrebbe costituire un precedente per tutte le società chiamate a rimborsare i tifosi per le partite giocate a porte chiuse o non giocate.

Flavio Vergani

0 commenti: