Header

 La Pro Patria perde a Vicenza per tre a due ai tempi supplementari, ma la sconfitta è ugualmente dolce per quello che si è visto in campo.

O meglio, per quanto racconta il tabellino, che segna il goal del vantaggio dei tigrotti con Parker, due rigori per il Vicenza, una espulsione per la Pro Patria ( Boffelli)e un rigore solare su Galli non rilevato dall'arbitro e il goal del tre a due di Latte Lah che questa volta ha inquadrato la porta avversaria.

Sarebbe tempo perso descrivere quello che sarebbe potuto essere e non è stato per gentile non concessione del pessimo  Ayroldi di Molfetta, sarebbe esercizio retorico e persino troppo premiante dare visibilità ad un arbitro di tale livello, per cui è molto meglio parlare di quello che è stato e sarà. Ossia, una solita tosta Pro Patria che ha dato filo da torcere ai veneti e che torna a Busto con una sconfitta piena di certezze.

La sola nota stonata del match è stato l'infortunio a Ghioldi, che andrà valutato con calma, ma che potrebbe non essere lieve.

Dopo Brignoli e Molinari, viene a mancare un altro valido under e sappiamo quanto contino i giovani nel progetto tecnico della squadra bustocca.

Infine una nota sul pubblico: 235 presenze su 1000 concesse solo al pubblico locale, diciamo non un successone, forse sarebbe stato meglio se...

Intanto, a Busto si freme per capire se e come si potrà assistere alla partita di domenica prossima. Vendita biglietti, oppure entrata gratis agli abbonati dello scorso anno quale primo recupero del credito?

Domani è già giovedì, urgono news.

Flavio Vergani

L.R. VICENZA VIRTUS – AURORA PRO PATRIA 1919    3 – 2   (1 – 1) (1 – 1) (2 – 1)

Marcatori: 32′ p.t. Parker (PPA), 46′ p.t. Rig. Giacomelli (VIC), 2′ p.t.s. Rig. Marotta (VIC), 3′ s.t.s Vandeputte (VIC), 8′ s.t.s. Latte Lath (PPA)

 

L.R. VICENZA VIRTUS (4-4-2): 33 Perina; 19 Ierardi, 13 Pasini, 5 Bizzotto (1′ s.t. 76 Fantoni), 24 Barlocco; 21 Ouro Agouda (1′ p.t.s. 11 Vandeputte), 6 Zonta (44′ s.t. 8 Cinelli), 4 Scoppa, 10 Giacomelli (38′ s.t. 34 Dalmonte); 39 Mancini (1′ s.t. 17 Guerra), 18 Marotta.

A disposizione: 22 Grandi, 9 Gori, 15 Bruscagin, 16 Padella, 20 Beruatto, 23 Cappelletti, 27 Pontisso, 34 Dalmonte. All. Di Carlo.

 

AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 12 Mangano; 5 Molinari (29′ p.t. 6 Gatti), 13 Boffelli, 4 Saporetti; 17 Spizzichino, 23 Ghioldi (33′ s.t. 25 Ferri), 16 Fietta (1′ s.t. 14 Bertoni), 3 Galli, 15 Pizzul; 11 Kolaj (1′ s.t. 24 Latte Lath), 9 Parker (3′ s.t. 10 Le Noci).

A disposizione: 1 Greco, 2 Compagnoni, 7 Cottarelli, 10 Le Noci, 21 Colombo. All. Javorcic.

 

ARBITRO: Giovanni Ayroldi di Molfetta (Salvatore Affatato della Sezione di VCO e Mattia Scarpa della Sezione di Reggio Emilia. Quarto Ufficiale Roberto Lovison della Sezione di Padova).

 

Angoli: 12 – 5.

Recupero: 1′ p.t. – 4′ s.t. – 1′ s.t.s.

Ammoniti: Kolaj, Boffelli, Bertoni (PPA); Ierardi (VIC).

Espulsi: al 39′ p.t. per proteste l’Allenatore in Seconda della Pro Patria Massimo Sala; al 2′ p.t.s. Boffelli per doppia ammonizione.

Note: Serata mite e cielo sereno. Terreno di gioco in buone condizioni. Spettatori 235. Incasso 1745 euro.

 

0 commenti: