Header





Tutto pronto in casa Pro Patria Club per il decollo verso il futuro. Un viaggio che durerà 20 anni e atterrerà nell'anno 2040, quando chissà chi di noi potrà scoprire come eravamo e come saremo.

Infatti, il presidente Giovanni Pellegatta ha deciso di legare le cinture di sicurezza e partire con la "Capsula del Tempo", ossia un cilindro alto 1 metro per un diametro di 70 cm, nel quale chiunque potrà inserire un contributo di positività e intraprendenza bustocca da trasmettere a chi verrà dopo di noi.

Il missile del futuro più che un decollo avrà un interramento, visto che verrà sepolto nel parco di via del Roccolo in allestimento per rivedere la luce tra 20 anni e più precisamente l'11 Ottobre 2040 alle ore 12. Tenetevi liberi!

Il main Donor dell'iniziativa è Royal Time, i partner: Agesp, A&G Group, Ferrari Acciai, Didit, Gruppo Caccia Service, Pellegatta Timbri, Pino Bottini marmi. L'attività è supportata dai canali media: La Prealpina, Radio Busto Live e VareseNews. Numerosa la pletora degli sponsor che hanno supportato l'iniziativa.

Nella capsula del tempo verrà inserita una sciarpa del Pro Patria Club e un pensiero del club.

La società Pro Patria farà altrettanto e poi, chi vivrà vedrà se nei prossimi 20 anni il tempo scolorirà o concentrerà i colori biancoblu nella nostra al momento dormiente città..

Flavio Vergani

 

0 commenti: