Header

Per la gara di mercoledi prossimo alle ore 18,30 tra Pro Patria e Lucchese sono state diramate le regole per l'accesso allo stadio che non differiscono da quelle precedenti.

Ossia, chiusura del settore ospiti, dei botteghini, obbligo dell'autocertificazione e della misurazione della temperatura alla porta di ingresso.
La novità è la chiusura del settore popolari scoperti in conseguenza della totale assenza di pubblico in tale settore dello stadio.
Nessuna novità, invece, per quanto riguarda forme di sconto su piccoli pacchetti di partite per venire incontro ai tifosi che sfruttavano lo sconto abbonamenti. Oggi la singola partita nel settore, a questo punto, più low  cost  dello stadio è di 15 euro +1,5 euro di prevendita.
La proiezione su 19 partite interne  tocca la cifra di ben 313,5 euro. Decisamente un extra costo importante rispetto ad un abbonamento generalmente offerto a metà del costo.
Un punto che merita un'attenta analisi per evitare una ulteriore perdita di tifosi, già chiamati a dover accettare partite infrasettimanali e in orari non di semplice gestione.
Inoltre,  rimane sempre aperta la questione del credito maturato dai vecchi abbonati, per il quale la società ha fatto sapere che sta studiando un modo per restituirlo ai tifosi.
Flavio Vergani 

La Società comunica che, a seguito dell’Ordinanza Regionale 101 del 19 settembre 2020 (clicca qui), è stata autorizzata la riapertura parziale dello Stadio “Carlo Speroni” di Busto Arsizio con un accesso limitato a 452 spettatori.

I sostenitori tigrotti potranno quindi assistere alla Gara Pro Patria – Lucchese, Sesta Giornata del Campionato di Serie C, in programma mercoledì 21 ottobre, alle ore 18.30, presso lo Stadio “Speroni” di Busto Arsizio.

Per questioni gestionali dovute alle misure di contenimento della pandemia Covid-19, il Settore Ospiti rimarrà chiuso.

Considerato poi il ridotto numero di presenze nelle ultime due Gare disputate allo “Speroni”, la Società comunica che, provvisoriamente, rimarrà chiuso anche il Settore Popolari Locali (Popolari Scoperti).

 

La prevendita sarà attiva dalle ore 10.00 di domani, sabato 17 ottobre, sul sito www.vivaticket.com e presso i punti vendita VIVATICKET:

 

Il Tabaccaio del Buon Gesù di Corso Sempione 16, Olgiate Olona.

Bar Savoia di Via XXII Marzo 2, Busto Arsizio.

Be Happy Travel di Via Vittorio Veneto 1 bis, Castellanza.

 

I BOTTEGHINI DELLO STADIO NON SARANNO APERTI PER LE PREVENDITE E NEMMENO IL GIORNO DELLA GARA.

 

Per rispettare i protocolli vigenti e garantire la tutela della salute di tutti i presenti si rende necessario adottare alcune misure di carattere straordinario.

Il biglietto acquistato online conterrà anche il modulo di autocertificazione “Emergenza Sanitaria COVID-19” da portare con sé compilato in tutte le sue parti il giorno della partita. Tale documento verrà poi ritirato dal personale preposto.

Si ricorda inoltre che Aurora Pro Patria 1919 potrà e dovrà segnalare agli organi della Polizia di Stato eventuali infrazioni delle regole di distanziamento e di mantenimento delle mascherine. Gli utenti potranno essere allontanati dall’impianto se ritenuti in violazione delle suddette regole (clicca qui).

  • Chi acquista un titolo di accesso dovrà scaricare e consultare i documenti al seguente link: clicca qui. Particolare attenzione a “Procedura Operativa Integrazione Utenti Covid-19 Stadio Speroni Busto Arsizio” e l’Allegato 1 – Ordinanza 610 Regione Lombardia.
  • Sarà altresì obbligatorio seguire le indicazioni della cartellonistica e degli addetti al controllo (Stewards).
  • Mostrare sempre, quando richiesto dagli Stewards, il titolo di accesso nominativo ed il documento d’identità.
  • Consegnare agli Stewards l’Autocertificazione, scaricabile anche qui, compilata e firmata.
  • Ad ogni spettatore che farà il suo ingresso allo Stadio verrà misurata la temperatura tramite termoscanner.
  • Durante tutta la permanenza allo Stadio, sia seduti che in spostamento, in afflusso e/o deflusso è obbligatorio mantenere la distanza sociale di almeno un metro e indossare sempre il Dispositivo di Protezione Individuale (mascherina). NON è consentito spostarsi dal posto assegnato per occupare altri posti, anche se facenti parte dello stesso nucleo familiare.
  • All’interno dello Stadio i punti di ristoro rimarranno chiusi.
  • Per ottemperare alle misure di contenimento, è vietato l’ingresso di striscioni, bandiere, tamburi e materiale coreografico.

 

PREZZI BIGLIETTI

 

TRIBUNA TOP: 40 euro

TRIBUNA CENTRALE: 30 euro RIDOTTO: 25 euro

TRIBUNA LATERALE: 20 euro RIDOTTO: 15 euro

DISTINTI (POPOLARI COPERTI): 15 euro RIDOTTO: 12 euro

0 commenti: