Header






Nella solita frequente e gradita mail di analisi del “Maestro” Giorgio Giacomelli, il dubbio è lecito:” sarà solo stanchezza”? Chissà, al futuro l’ardua sentenza.

Poi, il solito regalo, che questa volta sembra quasi una risposta in filigrana. Non una foto, non un ricordo scritto, ma un video dedicato a uno che non è mai stato stanco:

Ettore Frigerio, 319 presenze con la maglia della Pro Patria, uno con una grande “castagna”.

Me lo ricordo , caro Giorgio, indimenticabile la punizione con il Monza di Tosetto, Buriani e Sanseverino. Un missile terra aria che si insaccò alle spalle di Colombo.

Era il 9 Novembre 1975, pioveva che “Dio la mandava” e i distinti erano i popolari e la copertura un ombrello sderenato con le bacchette rotte.

 

Pro Patria : Fellini, Frigerio, Bartezzaghi; Bosani Sergio, Mela,Berra; Ardemagni Giorgio (52’ Carniti), Navarrini, Fornara, Bosani Arturo, Foglia

 

Monza: Colombo, Vincenzi, Gamba, Casagrande,Michelazzi, Fasoli, Tosetto, (46’Buriani), De Vecchi, Braida, Ardemagni Gianni, Sanseverino

Marcatori: Frigerio al 35esimo, Sanseverino all’82esimo di rigore.

Arbitro : Esposito di Torre Annunziata.

Il Monza vinse il campionato, la Pro Patria si salvò per il rotto della cuffia.


Flavio Vergani

...

0 commenti: