Header

 SALA STAMPA – Tutta la delusione dell’Allenatore bianco-blu Ivan Javorcic al termine della sconfitta casalinga contro la Pro Sesto:

INSEGNAMENTO

“La Pro Sesto non ha nemmeno creato due occasioni, ma due episodi estemporanei che li hanno portati alla vittoria. Facciamo mea culpa perchè meritavamo nettamente, ma dovevamo chiuderla prima. Non abbiamo subito nulla permettendo loro però di rientrare e addirittura vincere”. 

GIOCO E QUALITA’

“Dal punto di vista del gioco non ci sono dubbi. Abbiamo giocato su alti livelli dominando la struttura del gioco. Ti aspetti di vincere giocando così, eppure al triplice fischio abbiamo raccolto zero punti. Fa parte di questo gioco ma è un ko che brucia e fa male”.

ABRITRAGGIO

“Siamo sempre corretti, leali, in silenzio, concentrati su ciò che accade in campo, ma forse a volte lasciarsi andare a qualche furbizia paga di più. Non è stata una conduzione arbitrale all’altezza e parole di tutti, non solo dell’Arbitro. Troppi episodi giudicati male per poter condurre serenamente una partita di questo livello”.

RIPARTENZA

“Impariamo anche da una sconfitta come questa. Siamo solo all’inizio del percorso. Dobbiamo anche concentrarci sulla struttura di squadra e sugli aspetti positivi. Dobbiamo essere più feroci nei dettagli, soprattutto, oggi, dovevamo esserlo sulle palle inattive, dove di solito siamo superiori agli avversari”. 

0 commenti: