Header

 

Tifoso storico della Pro Patria, la sua maglia è biancoblu, il suo nome è Lele Magni.

E' lui che ha indovinato il nome del giocatore misterioso, mostrato nel nostro post che lo ritraeva ai tempi della Pro Patria e come è adesso.

Ci sono voluti due tentativi per Lele, che ha mangiato la foglia proprio dopo aver confuso il personaggio misterioso con Carletto Foglia, indimenticato bomber biancoblù.

Il secondo tentativo ha fatto centro con il nome di Giorgio Tomba, attaccante che arrivò a Busto giovanissimo, proveniente dal Milan, per poi andare a Lanciano, Chieti, Reggina, Matera, Teramo, Brindisi, Martina, Andria e Molfetta con 92 goal in carriera.

Giorgio Tomba, gallaratese doc, realizzò solo due reti in ventidue presenze a Busto, ma, a quei tempi, non era così frequente l'impiego di un diciassettenne.

Bravo Lele e un saluto a Giorgio Tomba.

Flavio Vergani

0 commenti: