Header

 


 Amici biancoblu,

il cielo era grigio e faceva freddo a Natale, quando vi avevo scritto il mio messaggio d’auguri.

Ora, spesso c’è il sole, la temperatura è mite, il cielo è biancoblu, ma ancora mi manchi tu.

Quel “tu” siete tutti voi: i miei consiglieri, i soci del club, i tifosi della nostra Pro Patria, che da tempo, da troppo tempo, non vivono la nostra sede e il nostro stadio.

Non vi vedo, ma vi sento forte, perché la vostra passione non rimarrà mai senza voce e di questo vi ringrazio.

Mi sento in debito con voi, quasi in colpa per non avervi potuto dare in questi due anni di presidenza quello che avrei voluto e che vi sareste aspettati.

Ma, non mollo!

C’è una sede troppo vuota, uno stadio troppo solo, un Museo del Tessile troppo silenzioso, che mi sfidano e a me piacciono le sfide, meglio se impossibili.

Chiedo anche a voi di non arretrare di un passo, di tenere salda la posizione, di avere fiducia.

Ora, c’è una luce in fondo al tunnel e tutti insieme dobbiamo raggiungerla.

Sarà l’ultima volta che, per avere una sorpresa, dovrete aprire l’uovo di cioccolato, poi, sarò io e il mio consiglio a riempirvi di sorprese.

Vi contageremo di entusiasmo mai visto prima e per il quale non esisteranno vaccini.

Noi siamo la variante biancoblu, quella che ci piace di più, pronti a tutto per gettare la mascherina e far sventolare nuovamente la nostra bandiera.

Ringrazio tutti i collaboratori del Pro Patria Club che hanno saputo dare continuità alla attività del club in questi difficili mesi. Sono fiero ed orgoglioso di voi!

Ringrazio mister Javorcic e i giocatori per averci regalato una grande sorpresa, prima dell’uovo. Siete stati fantastici!

Ringrazio la presidente Patrizia Testa per averci regalato sia l’uovo oggi, sia la gallina domani, cosa non scontata in questo periodo di grande difficoltà per la nostra economia. Unica e inimitabile!

Vi regalo il mio abbraccio più forte e più affettuoso per stringervi tutti insieme ed essere sicuro che nessuno possa scappare via.

Ho e abbiamo bisogno di tutti voi per tornare più forti di prima.

Auguro a tutti una serena Pasqua, finirà la zona rossa e tornerà biancoblù.

Io ci sono…e tu?

BUONA PASQUA

Il Presidente del Pro Patria Club

Giovanni Pellegatta

0 commenti: