Header

 Chi aveva sbrigativamente svalutato l'impresa di tigrotti, arrivati quinti in un girone definito "il più debole dei tre", oggi avrà qualche dubbio in più che mineranno l'antica sicurezza.

Infatti, due squadre su quattro che si giocheranno la serie B provengono dal girone dei tigrotti.

La sorpresissima è senza dubbio l'Albinoleffe di mister Zaffaroni ( ex Pro Patria), che dopo essersi sbarazzato del Modena, liquida il Catanzaro. Pareggio a Bergamo per uno a uno nell'andata, vittoria in casa del Catanzaro per uno a zero nella gara di oggi.

La conferma Alessandria degli ex Mora, Artico, Bruccini e Giorno che si sbarazzano della Feralpi Salò battuta per uno a zero al Moccagatta, dopo la sconfitta a pari punteggio nell'andata. I grigi premiati dalla miglior classifica in campionato.

Vicino all'impresa il Renate che, dopo la sconfitta di Gorgonzola per uno a tre con il Padova, ribalta a Padova passando sullo tre a zero, per poi incassare la rete dei patavini a poco dal termine che qualifica quest'ultimi

L'ultima semifinalista è l'Avellino che batte il Sud Tirol e porta l'unica squadra del girone C, quello da tutti definitivo il più forte, alle fasi finali.

Insomma, proprio schifo il girone A non faceva.

Flavio Vergani

0 commenti: