Header


  

Franco Orlando Vezzoni, italo -argentino classe 2001 sarà un nuovo tigrotto per la stagione 2021/2022.

Centrocampista sinistro, di scuola Inter, è giunto alla corte di mister Prina.

Su di lui molte grandi firme giornalistiche e di addetti al lavoro scrivono e dicono molto bene.

Arrivato nel 2018 in Italia, con il ruolo di classico centrale, riesce a cambiare stile di gioco e proporsi sulla fascia soprattutto dopo la spinta e gli insegnamenti di Armando Madonna (suo tecnico dell’Inter Primavera). Da una intuizione di quest’ultimo di spostare l’argentino sui corridoi laterali, nasce l’esplosione di Vezzoni, che diventa insostituibile nell’organico nero-azzurro. Per lui anche delle convocazioni in prima squadra, con Conte che vuole saggiarne le qualità in vista di campionati futuri. La scheda tecnica ci dice che il piede preferito è il destro, ma risulta molto tecnico e sensibile anche con il sinistro. Formato fisicamente e con spiccate doti di finalizzazione, Vezzoni potrebbe essere davvero il pezzo pregiato di questo mercato. Anche in fase difensiva, si propone spesso nelle chiusure e nelle marcature su palle inattive. L’unico piccolo difetto di questo elemento è che spesso cerca la giocata difficile o l’azione solitaria, ma queste sono tutte cose che si vedono spesso tra i giovani talentuosi sudamericani. Tutte cose molto risolvibili che un bravo tecnico come Prina sarà in grado di attenuare.

Insomma, tutto fa presupporre che sia uno dei migliori nel suo ruolo per età e crescita esponenziale.  Avvezzo al 4-3-1-2 troverà spazio nel centrocampo bianco blu, se riuscirà, ad adattarsi ad un campionato professionistico, che sarebbe il primo per lui.

 

Simone Merlotti

0 commenti: