Header

Si aprono i cancelli dello Speroni, oggi alle 18, per la gara amichevole tra Pro Patria e Alessandria.

Tornerà il pubblico e questa è la notizia più importante.
I grigi, squadra sveglia che lo scorso anno ha capito che si va in B solo se si perde una volta con la Pro Patria, ha colto l'occasione all'ultima di campionato, soccombendo con i tigrotti e vincendo i playoff.
C'è molta Pro Patria tra i grigi: il direttore sportivo Artico, Bruccini, Mora, Kolaj e Giorno, anche se quest'ultimo non sarà della partita per una distorsione alla caviglia che lo ha fatto rimanere in ritiro per curarsi.
Assenza di rilievo anche in tribuna stampa, dove mancherà Nicolò Ramella, brillante addetto stampa biancoblù, impegnato come telecronista della gara amichevole tra Siviglia e Roma, in onda su Sky alle 18,30. Well done!
La Pro Patria, dopo il ritiro di Sondalo, torna in città per riprendere confidenza con il terreno dello "Speroni", in attesa degli ultimi  colpi di mercato che dovrebbero portare a Busto una punta d'esperienza e un portiere under. Ultimi tasselli di una squadra pressochè ultimata.
Le previsioni del tempo danno pioggia torrenziale dalle 18, ossia, proprio all'inizio del match.
Un battesimo sotto tutti i punti di vista per una squadra che nascendo bagnata, si spera cresca fortunata.
Flavio Vergani

0 commenti: