Header



 TIGROTTO 1919, la mascotte della Pro Patria, è stata presentata nel cortile di palazzo Gilardoni alla presenza della autorità cittadine.

Come scritto in un nostro altro articolo, esiste un progetto sotteso che prevede la promozione di rimbalzo del brand Pro Patria in ambiti sociali per la diffusione della cultura sportiva tra i giovani del territorio.

La nuova mascotte, ha riportato alla mente quella più artigianale e meno strutturata in termini di progettualità comunicativa, ma altrettanto suggestiva,  che viveva grazie a Matteo Gallazzi, l'attuale grafico del Tigrottino.

Mascotte vivente che sfilava in campo con la maschera della tigre e con i colori della Pro Patria.

Un ritorno al passato utile per ringiovanire il brand Pro Patria e diffonderlo tra i giovani.

Ora. è indispensabile pensare ad una strategia di pricing dedicato per favorire la loro presenza allo stadio, infatti, lasciano più di un dubbio i prezzi al loro dedicati. Dopo le pregevoli iniziative del passato, con ticket free fino a 18 anni, il limite attuale di 10 anni non compiuti per accedere gratis allo stadio, appare migliorabile per renderlo sinergico con il progetto Tigrotto 1919.



Flavio Vergani

0 commenti: